Laboratori, visite guidate, degustazioni, performance teatrali – InPuglia365.

  • Sabato 25 a Surbo e Domenica 26 a Frigole, nell’ambito della rassegna Salento dove è ricca la cucina povera, due appuntamenti con workshop, degustazioni, passeggiate e tavolate alla scoperta delle produzioni tipiche e dei sapori ruspanti della campagna intorno a Lecce.
    Sabato mattina, a partire dalle ore 10, il panificio Voglia di Pane di via del Mare a Surbo, ospiterà un laboratorio dimostrativo dedicato alla preparazione de “La Cazzateddha di Surbo”. Mani esperte e laboriose, depositarie di una lunga tradizione legata al pane e alle sue mille declinazioni, porteranno in scena l’arte della panificazione e di una lenta cottura al forno di pietra. Non mancherà una degustazione di cazzateddha e di altri prodotti dai sapori e dalle forme ancora da scoprire.
    Domenica mattina ci si sposta a Frigole, dove, proprio la patata zuccherina, nota anche come batata, è diventata, negli ultimi anni, il simbolo della riscoperta delle tradizioni enogastronomiche e del cuore agricolo di Lecce. Dopo una passeggiata esplorativa alla scoperta della storia e del paesaggio di Frigole in compagnia di produttori e guide locali, spazio ai sapori con una ricca tavolata contadina allestita dall’Associazione Allegrìa. Protagonista è la patata dolce, ottima servita fritta o cotta nella cenere secondo tradizione, utilizzata per la preparazione di ciambelline e crostate, ma anche servita sotto forma di gelato. Ricordiamo, inoltre, che la patata zuccherina è gluten free. Tra cicorielle e legumi, non mancherà il pizzo leccese, quello vero e più saporito abita solo qui a Frigole.

    Appuntamento in piazza Bertacchia, ore 10.
    La partecipazione è gratuita, ma si consiglia di prenotare contattando il numero +39.380.4739285

    Salento dove è ricca la cucina povera è un progetto di Fluxus società cooperativa basato sulla ricerca del gastronomo e agrotecnico Massimo Vaglio. Suo l’ossimoro ricca – povera, che ben riassume la filosofia della cucina di questo territorio. Il programma di appuntamenti proseguirà fino al 23 dicembre ed è realizzato con la collaborazione di “La Bottega di Candida “ a Galatina e finanziato dal bando regionale InPuglia365 – sapori e colori d’autunno.

    Calendario

    Sabato 2 Dicembre -Sulla rotta dei nachiri
    Da S. Foca, borgo di pescatori, ci si sposta nell’entroterra. Chi era il nachiro? uomo di mare e di terra. La coltivazione dell’olivo e i siti di archeologia industriale: le grotte, riparo dei pescatori, l’Abbazia di S. Niceta, nuovi e antichi frantoi oleari. Degustazione di olio novello e di cuturusciu o puricasciu, tipico pane della zona.
    Ritrovo ore 10 Torre di guardia, marina di S. Foca, Melendugno

    Domenica 3 Dicembre – Sulla rotta dei nachiri
    Seguendo la via dell’olio, ci si sposta sul versante Jonico. Le campagne e le piccole frazioni agricole dell’entroterra gallipolino, testimoniano la ricchezza proveniente dal commercio di olio. Passeggiata guidata, visita del frantoio ipogeo e degustazione di olio novello, vino e della m’pilla, tipico pane della zona.
    ore 10 Piazza San Biagio, frazione di S. Simone, Sannicola

    Sabato 9 Dicembre
    #ChâtauxNardò – performance di improvvisazione teatrale a cura dei cantastorie P40 e Donna Lucia.
    Ore 19 Piazza Salandra, Nardò

    Domenica 10 Dicembre – Un filo di miele – racconti e sapori dal Mediterraneo.
    Ore 17 Museo della Memoria e dell’Accoglienza, Marina di S. Maria al Bagno, Nardò

    Sabato 16 Dicembre
    La quatara di Galatone – passeggiata guidata e degustazione
    Dalla piazza principale con la splendida Chiesa del SS Crocifisso, la torre e il palazzo Marchesale, ci si addentra tra angoli remoti e case a corte, aneddoti e racconti fino alla Porta di S. Sebastiano. Nei pressi del monumento in una ruspante macelleria, si prenderà parte al rito del sabato galatonese, con la degustazione della “quatara”.
    Ritrovo ore 10 Piazza SS Crocifisso, Galatone

    Domenica 17 Dicembre
    Gustosofia e racconti di cibo: la cicoria di Galatina – laboratorio di degustazione
    ore 18:30 Corte Palazzo Gorgoni, Via Umberto I n. 30, Galatina

    Venerdì 22 Dicembre
    Gustosofia e racconti di cibo: l’africano – laboratorio di degustazione
    ore 18:30 Corte Palazzo Gorgoni, Via Umberto I n. 30, Galatina

    Sabato 23 Dicembre
    La contesa del pasticciotto – performance teatrale
    ore 19:30 Corte Palazzo Gorgoni, Via Umberto I n. 30, Galatina

    La partecipazione è gratuita!

    Contact center
    GALATINA, La Bottega di Candida – Via Umberto I, n. 25

    Info & booking:
    Museo della Memoria e dell’Accoglienza, Lungomare Lamarmora 115
    NARDO’, Marina di S. Maria al Bagno
    +39.0833.572657 / +39.328.4136545
    www.fluxuscooperativa.com – fluxuscooperativa@gmail.com

    Lascia un commento

  • Lascia un commento