• Era il 1980 quando un gruppo di amici del Centro Turistico Giovanile “Gruppo d’Impegno Sociale” di Botrugno decisero di organizzare una sagra che celebrasse il frutto dell’estate dell’agricoltura salentina. Trentasette anni dopo, nulla o quasi nulla è cambiato. La bellissima Piazza Indipendenza con il suo bellissimo Palazzo Marchesale sono lì a far da cornice alla 38.ma edizione della SAGRA DELL’ANGURIA, una delle sagre più frequentate dalle famiglie in cerca di una serata di sano svago e divertimento, dove salentini e turisti possono assaggiare i piatti tipici della cucina salentina, preparati dalle sapienti mani delle donne del paese e terminare la “cena” con una gustosissima fetta di anguria, offerta gratuitamente. Quando si parla di «rispetto della tradizione», forse si intende proprio questo: prendere uno dei tanti tesori gastronomici che la terra o il mare offrono e renderlo uno dei più ricercati appuntamenti della bella stagione. Oltre alla «Regina» della festa, si possono degustare pezzetti di carne di cavallo al sugo, vari spiedini di carne, fettine di capicollo, salsiccia, frise, peperonate, pittule, gustosissimi antipasti caserecci, patatine, buon vino locale, dolci e gelati, a prezzi assolutamente modici. Il tutto condito da tanta musica. Convinti sempre più che è nelle sagre che si può incontrare il Salento più autentico, Vi aspettiamo a Botrugno

    Telefono per informazioni: +39.339.2406983