• Quest’anno è la 33ª edizione della probabilmente più tipica sagra salentina, la più importante dell’Italia meridionale dedicata alle lumache nella gastronomia.
    L’evento, cresciuto progressivamente negli anni, è diventato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate.
    Quattro serate di vera salentinità scandite dalle voci, dai colori e dai ritmi della pizzica che ti coinvolge in canti, balli e voglia di divertirsi.

    Regina dell’evento: la municeddha, preparata soffritta, arrostita e al sugo. Ovviamente, non ci sono solo lumache.

    Due palchi, 9 gruppi musicali e tutto intorno stand per ogni diversa specialità gastronomica: salsicce, pezzetti di cavallo, carne alla brace, pane di grano con alici e ricotta forte, pizza rustica, peperoni a salsa, melanzane all’aglio con peperoncino e menta, peperonata, pittule, polpettine, patate fritte, pasticciotti, spumoni, ecc.
    Naturalmente c’è sempre Dreher, il buon vino locale e Averna, l’amaro siciliano.

    Nei 4 giorni di festa, Cannole si trasforma, da tranquillo borgo contadino, a vivacissima location dell’evento che ha accoglie fino a 70.000 persone.

    Perciò, se non vuoi perdere un momento del Salento più vero, ti aspettiamo a Cannole le sere dal 10 al 13 di agosto dalle ore 20.30.

    Programma degli interventi musicali nelle 4 serate di festa.
    Giovedì 10 Agosto:
    – I Briganti di Terra d’Otranto
    – Alla Bua
    Venerdì 11 Agosto:
    – I Calanti
    – Salento All Stars
    Sabato 12 Agosto:
    – Sciacuddhuzzi
    – Gruppo Folk 2000
    con la partecipazione di Antonio Amato
    Domenica 13 Agosto:
    – I Scianari
    – Nessuna Pretesa

    Per maggiori info visitare il sito http://festadellamuniceddha.it/