Street Food & Drink: a Lecce si passeggia assaporando le particolarità gastronomiche da piazza Mazzini al centro storico

Uno street food di qualità che va dal panino gourmet alla pizza al taglio passando per una dolce crêpes dagli impasti singolari ad una drink list degna delle grandi città europee: così Lecce si risveglia in primavera assieme alla voglia di provare gusti e sapori nuovi.

Nulla più di mangiare e bere nell’autentico spirito dello “street food” permette di entrare appieno nell’atmosfera di un luogo. Da un localino all’altro si scoprono usi e costumi di una città, respirandone ogni caratteristica della cultura locale, dell’architettura, del clima.

A Lecce un vero e proprio percorso di gusto e particolarità gastronomiche si snoda dal centro più “commerciale” della città, come piazza Mazzini, fino ad immergersi nelle stradine più interne del centro storico.

Un post condiviso da Massimo Costantini (@the_don_38) in data:

La primavera, con le sue piacevoli temperature, risveglia la voglia di uscire per scoprire ogni posticino degno di nota dove fermarsi, mangiare un boccone e riscivolare nel via vai tipico di questa stagione di passaggio tra l’inverno ormai lasciato alle spalle e l’estate pronta a fare capolino.

Così, dall’ora dell’aperitivo fino a tarda notte, Lecce non manca di stupire ogni palato e ogni curiosità: si parte nei dintorni di piazza Mazzini, più precisamente in via Oberdan, dove il Tuna’s da pochi mesi ha inaugurato il “gemello” del noto locale di San Foca da dove, ogni giorno, si sfornano scrigni di mare formato panino, autentiche prelibatezze che racchiudono tutta l’eccellenza delle materie prime del nostro mare. Le proposte gourmet del Tuna’s spaziano dal gambero gallipolino al tonno scottato, dal polpo in pignata alla cotoletta di sarda, il tutto accompagnato dalla semplice bontà dei frutti della terra, come le cipolle rosse caramellate, la rucola fresca, i pomodorini, l’olio al basilico e il pesto di pistacchi.

Un post condiviso da Simone D’Elia (@simonedelia) in data:

Proseguendo alla scoperta di nuovi accostamenti da assaggiare passeggiando in direzione dell’altra grande piazza della città, non si può non fermarsi a gustare qualcosa di dolce e particolare insieme: la proposta di Mille e una Crêpes, sito in una traversa di piazza Sant’Oronzo, contiene proprio questi due elementi poiché unisce la dolcezza tipica delle crêpes ad impasti decisamente originali come quello alla cannella. Speziate, sottili, croccanti, le crêpes vengono condite con ingredienti di qualità abbinati sapientemente per risaltare ancor di più sul palato con la possibilità di scegliere i propri accostamenti preferiti.

Un post condiviso da Sara Mariano (@saramariano28) in data:

Superata la splendida piazza Sant’Oronzo ci si trova, più che a un bivio, di fronte a svariate diramazioni che portano ad addentrarsi nel centro storico della città dove, tra uno svincolo e un altro, è impossibile non fermarsi a mangiare un boccone dal Pizzicotto, in via degli Ammirati, appena dopo piazzetta Santa Chiara, oasi della movida leccese dei sabato sera e location privilegiata per moltissimi locali che vi sorgono. A due passi dalla piazzetta, il Pizzicotto offre una specialità amata da tutti e per tutte le età, una pizza al taglio di qualità con gusti originali e ingredienti selezionati e lavorati con cura. Tra le opzioni più originali, c’è la teglia pancetta, cipolla rossa e zafferano oppure la quattro formaggi e noci. Immancabile il gorgonzola e la stracciatella. A sedurre i passanti, oltre l’invitante profumo, la possibilità di assaggiare piccoli pezzi per ogni gusto desiderato: tante varietà di pizza al taglio da condividere con gli amici mentre si ammira la città.

Un post condiviso da Erin Halasz (@erinsybil) in data:

Imboccando la via principale del centro storico, ovvero via Libertini, a metà strada tra Porta Rudiae e il Duomo, un’altra tappa obbligata è rappresentata da Pizza&Co: pizza napoletana al taglio servita in un piccolo punto di ristoro assieme ad altre leccornie come panini e rosticceria locale. L’accogliente pizzeria da asporto si distingue per l’autenticità e l’eccellenza della proposta portata avanti dai titolari nel pieno rispetto della tradizione napoletana. La rigorosa attenzione per le temperature e i tempi di impasto e lievitazione, la selezione dei migliori ingredienti e la posizione invidiabile, sono gli elementi che hanno portato Piazza&Co a coniugare perfettamente lo Street Food all’alta qualità che contraddistingue la gastronomia italiana.

Un post condiviso da Pizza&Co (@pizzaecolecce) in data:

Un post condiviso da Saskia Sidey (@saskia.sidey) in data:

Una serata che si rispetti, però, non si può concludere senza un drink fatto ad arte: per questo in via Paladini, a pochi passi dal Duomo, c’è uno street bar che coniuga perfettamente l’arte della miscelazione allo scorrere della movida. Al Quanto Basta, che recentemente ha aperto anche a Maglie, la drink list domina la scena con un grandissimo bancone dietro al quale ogni sera eccezionali (e premiati) bartender creano magie di cocktail di tendenza con ingredienti di alto livello in un ambiente che fa dell’accoglienza e del calore la prima qualità.

Impossibile non notare come a Lecce, di angolo in angolo, si respiri una nuova cultura del bere e del mangiare più consapevole, più ricercata ma sempre autentica e ancorata alla tradizione, rinnovata nei modi più easy del cibo da strada ma che non tralascia la cura dei dettagli che, nella città barocca, fanno ancora la differenza.

Marcella Barone

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *