Sapori veri che dal Salento guardano al mediterraneo nella cucina autentica di nonna Tina

I clienti in sala chiedono di lei, la creatrice di quei sapori veri della tradizione culinaria salentina e mediterranea che sulla tavola giungono invitanti al palato e alla vista, e lei arriva a prendersi applausi e complimenti con un grande sorriso, quello di chi cucina col cuore.

nonna tinaI clienti in sala chiedono di lei, la creatrice di quei sapori veri della tradizione culinaria salentina e mediterranea che sulla tavola giungono invitanti al palato e alla vista, e lei arriva a prendersi applausi e complimenti con un grande sorriso, quello di chi cucina col cuore.

E’ Nonna Tina l’anima del Ristorante Dal Baffo che, situato sul lungomare di Otranto, rende agevole sia raggiungere la spiaggia che il centro storico godendo dell’aria frizzantina delle sere estive al riparo della calura.
Assieme al figlio Francesco, nonna Tina ha dato vita ad un ambiente accogliente ed elegante al tempo stesso, dove si può scegliere tra il classico locale interno, che conta 60 coperti, o il nuovo dehors con vista mare.

La cucina che propone è sincera e genuina, proprio come le insegnava sua madre, arricchendo i piatti di spezie ed erbe del territorio, come la mentuccia che va ad adornare e impreziosire le sue famose “sagne torte” con pesce spada, uno dei primi che non può mai mancare nel menu.

La pasta fresca, d’altronde, è prodotta in loco dalla stessa nonna Tina e rende tutti i primi unici e inimitabili, arricchiti ulteriormente dal pesce rigorosamente fresco. I piatti, infatti, variano spesso a seconda del pescato del giorno e ciò rende la proposta gastronomica del Ristorante Dal Baffo una garanzia di mangiar bene grazie ad una materia prima di eccellenza. Ecco che il menu diventa un vero e proprio viaggio nei sapori tipici e genuini che rispecchiano non solo il Salento, ma l’intero Mediterraneo: dalle triglie ripiene, ricetta originale di nonna Tina, agli antipasti di mare in cui si abbinano pesce e verdure, si passa alle ricette più caratteristiche come la taieddra o il polpo in pignata fino ad arrivare al cous cous di pesce, d’ispirazione tunisina.

Un menu tipico e tradizionale, quindi, che riesce a coinvolgere tutti i sensi e fa vivere anche a chi viene da lontano l’antica e preziosa memoria gastronomica del luogo, colpendo anche alla vista con una rivisitazione dei piatti in chiave gourmet, semplici e veri nei sapori ma assolutamente chic nella loro estetica minimal che gioca finemente coi contrasti di colori.

@ Ristorante Dal Baffo

Marcella Barone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *