Mangiare pesce fresco sul mare in salento? Ecco quattro posti tra adriatico e ionio in cui coccolarsi e stimolare tutti e cinque i sensi

La pescosa Terra dei due mari offre imperdibili occasioni per gustare pesce freschissimo proprio di fronte al mare: tra Adriatico e Ionio, la scelta si fa ardua e le coste salentine vantano piccoli scrigni di bontà tutti da provare e riprovare.

mangiare pesce sul mareLa pescosa Terra dei due mari offre imperdibili occasioni per gustare pesce freschissimo proprio di fronte al mare: tra Adriatico e Ionio, la scelta si fa ardua e le coste salentine vantano piccoli scrigni di bontà tutti da provare e riprovare.

Se vi piace la formula “vista lungomare”, la risposta giusta sono Il Vecchio Molo, a San Foca, e Il Baffo, a Otranto. Lasciatevi conquistare da location “protette” da eleganti gazebo, dai quali è possibile respirare il profumo e sentire lo sciabordare delle onde che si abbattono sulle spiagge bianche pochi metri più in là, mentre davanti a voi va in scena lo struscio di turisti e locali che passeggiano in relax.

Al Vecchio Molo, le parole d’ordine sono cucina di qualità, abbondanza e servizio impeccabile in un clima giovane e al contempo adatto a tutti i target. Ad accogliere i clienti la scrupolosità di Sonia e la cucina creativa di Davide, coppia sul lavoro e nella vita.

SCOPRI DI PIÙ >> Il Vecchio Molo

Circa 20 chilometri più a sud, nell’elegante Otranto, potete trovare Il Baffo, locale rinnovato da poco e in una posizione strategica tra la spiaggia e il centro storico. Qui la madrina della cucina è nonna Tina, che, insieme al figlio Francesco in sala, saprà donarvi ogni giorno nuove esperienze papillari, grazie alla sua cucina espressa fondata sul pescato del giorno.

SCOPRI DI PIÙ >> Ristorante Dal Baffo

Ma ci sono anche posti in cui il mare è davvero a portata di mano: sulla sponda opposta, sulle calme acque dello Ionio di Porto Cesareo, c’è l’Aragosta da Cò, gioiello di creatività culinaria e di esperienza di lungo corso incarnata dallo chef Cosimo. Addetta all’accoglienza ed esperta dei vini più giusti è la moglie, Tarin. Location davvero suggestiva, quella dell’Aragosta da Cò, perché la terrazza in legno affonda i propri piedi esattamente nell’acqua.

SCOPRI DI PIÙ >> L’Aragosta da Cò

Se, infine, la vostra intenzione è quella di immergervi in un clima familiare e rustico, allora non potete fare altro che scegliere il ristorante da Oronzino a Frigole: un ambiente tranquillo, a poca distanza dalle acque della marina del capoluogo, in cui soddisfare la vostra voglia di mangiare pesce fresco: merito di Giuseppe e Mattia e della loro mitica mamma.

SCOPRI DI PIÙ >> Ristorante Da Oronzino

Serena Costa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *