Il Tuna’s fa il bis: presto anche a Lecce i panini di pesce di chef Davide Rollo

I panini di pesce dello chef Davide Rollo sono pronti a conquistare anche Lecce: dopo l'exploit di San Foca, infatti, il Tuna's porta nel capoluogo salentino tutte le specialità del mare formato panino.

Le sue specialità di mare formato panino hanno stregato tutti, turisti e non, nell’estate appena conclusa grazie al Tuna’s, il posticino adiacente al ristorante Il Vecchio Molo a San Foca da dove tutti i giorni, a pranzo e a cena, sono stati sfornati dei veri e propri scrigni di gusto.

davide rolloIl successo dello street food di mare ideato da chef Davide Rollo e inaugurato nel mese di luglio, è stato così travolgente che presto il Tuna’s avrà un fratello gemello in quel di Lecce: location e data di apertura sono ancora top secret, ma quel che è certo è che lo chef trasferirà la medesima qualità con prodotti freschissimi ed eccellenze del territorio anche nel capoluogo salentino.

Seppur in pieno inverno e più distanti dal mare, avremo quindi la ghiotta occasione di assaporare l’appetitoso menu proposto dal Tuna’s: panini che racchiudono tutta la creatività dello chef combinata alle prelibatezze che solo il mare sa donare, sapientemente abbinate ai contorni frutto della terra come le cipolle rosse caramellate, la rucola fresca, i pomodorini, l’olio al basilico e il pesto di pistacchi. Abbinamenti perfetti, questi, se associati a pesce di pregio come il gambero gallipolino, il tonno scottato, il polpo in pignata o la cotoletta di sarda.

Audaci e complementari al tempo stesso, gli ingredienti che vanno a comporre la sinfonia di chef Davide Rollo si trasformano in una vera e propria tendenza, un modo di mangiare conviviale e veloce che mantiene inalterata la qualità e il gusto.

Per lo chef, infatti, la freschezza delle materie prime e la loro cura rappresentano una priorità per poter offrire al cliente un prodotto finale all’altezza delle aspettative che, dopo il magnifico exploit di San Foca, sono sempre più alte ma, siamo sicuri, saranno ampiamente soddisfatte.

Marcella Barone

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *