Freschezza e qualità: le specialità di mare de “I Pesciolini” sotto la regia della chef Civilla

Freschezza, semplicità e materie prime di qualità sono gli ingredienti che non devono mai mancare nel menu del giorno della Trattoria di mare “I Pesciolini” che, situata a pochi passi dal faro di San Cataldo, in piazza Adriano, offre ai clienti un’esclusiva vista sul mare e una prelibata cucina a base di pesce.

Freschezza, semplicità e materie prime di qualità sono gli ingredienti che non devono mai mancare nel menu del giorno della Trattoria di mare “I Pesciolini” che, situata a pochi passi dal faro di San Cataldo, in piazza Adriano, offre ai clienti un’esclusiva vista sul mare e una prelibata cucina a base di pesce.

Sotto l’attenta regia della chef Alessandra Civilla, giovane e talentuosa executive chef dell’Alex Ristorante di Lecce, a “I Pesciolini” nascono quotidianamente piatti che, a seconda del pescato, portano sulla tavola tutto il sapore del mare. Si tratta di alcuni must della stagione estiva rivisitati dalla vulcanica creatività della chef, come gli spaghettoni ai ricci e i crudi di mare, tra i quali spiccano i gamberi e gli scampi di Gallipoli, la famosa frittura di pesce, croccante e dorata, le trofie con tartare di scampi e gamberi con stracciatella e pesto al basilico.

Una cucina che si può definire semplice, ma il cui gusto viene esaltato con prodotti freschi e di qualità per far provare ai clienti tutta la bontà offerta dal mare in un’atmosfera accogliente e familiare, tipica di un pranzo in famiglia o una cena tra amici in una località marittima. Proprio il mare, infatti, è l’ispirazione di questa cucina sincera dai sapori autentici che non rinuncia ad un’estetica contemporanea. I piatti attraggono sin dall’aspetto, oltre che dal profumo, facendo sorridere prima gli occhi, poi le papille gustative!

Un’ampia selezione di vini e prezzi accessibili rendono infine “I Pesciolini” un appuntamento fisso dove mangiare bene del pesce di qualità nella cosiddetta Terra dei due Mari.

@ I Pesciolini – Trattoria di Mare

Marcella Barone

1 comment

  1. Diego

    Confermo su tutta la linea.
    Ma oltre a citare l’executive chef Alessandra Civilla che sovrintende alla cucina, mi piacerebbe che venissero citati anche “le braccia” della trattoria, gli aiuti chef Lorenzo Dulcamare e Gabriele Rotunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *