Dal 2 al 4 Giugno risuona la rinvoluzione di Borgoinfesta: dove mangiare e dormire nei dintorni del borgo autentico salentino

Il caratteristico centro storico e le corti circostanti di Borgagne, piccola frazione di Melendugno, saranno ancora una volta il palcoscenico diffuso di Borgoinfesta, il festival eco-culturale promosso per il 13esimo anno di fila dall’APS Ngracalati nel segno delle “Voci di Terra” che diventano anche Grida, Racconti, Sapori, Canti, Danze, Musiche all'insegna dell'integrazione, del vivere sostenibile e della solidarietà.

borgoinfestaIl caratteristico centro storico e le corti circostanti di Borgagne, piccola frazione di Melendugno, saranno ancora una volta il palcoscenico diffuso di Borgoinfesta, il festival eco-culturale promosso per il 13esimo anno di fila dall’APS Ngracalati nel segno delle “Voci di Terra” che diventano anche Grida, Racconti, Sapori, Canti, Danze, Musiche all’insegna dell’integrazione, del vivere sostenibile e della solidarietà.

Il festival, infatti, mira al recupero delle antiche tradizioni guardando ad un futuro possibile fatto di agricoltura rigenerativa, ruralità recuperata e reinventata nell’ottica di una rINvoluzione culturale e colturale che parte innanzitutto da esempi concreti e virtuosi come quelli delle aziende agricole biologiche che presenteranno i propri vini all’interno di Gusto Guidato e i loro prodotti all’interno del Mercatino dell’agricoltura sostenibile accompagnati, per l’occasione, dagli attori dell’Accademia Mediterranea dell’Attore AMA.

Dal 2 al 4 giugno, quindi, questo piccolo Borgo Autentico d’Italia farà da apripista agli eventi dell’estate salentina con Borgoinfesta, progetto socio-culturale che ogni anno attira la prima ondata di turisti facendo scoprire loro un lato selvatico e incontaminato del nostro territorio assieme alle tradizioni e alle usanze più antiche e autentiche.

Da questa manifestazione degna di nota e attenzione, partiamo dunque per proporre ai visitatori non solo i tanti eventi, oltre quaranta, interni al festival, ma anche dove pranzare e cenare a base di pesce e, soprattutto, dove dormire dopo aver preso parte a Borgoinfesta!
La caratteristica frazione di Melendugno vanta la presenza di un unico ristorante di pesce, ma è proprio qui, a “Il Peschereccio” di Borgagne, che troverete tutta la freschezza delle specialità ittiche direttamente pescate in giornata dal peschereccio di proprietà della famiglia che gestisce il ristorante.

Un’atmosfera semplice e confortevole assieme ad un’accoglienza cordiale da parte del personale ne fa il luogo ideale per rifocillarsi con ottime pietanze a base di pesce dopo una piacevole e intensa serata a Borgoinfesta!

SCOPRI DI PIÙ >> Il Peschereccio Ristorante

Dormire a Borgagne o nei dintorni, immersi nel verde della campagna salentina più autentica, col canto delle cicale a farvi compagnia nei tardi pomeriggi e l’aria marina portata dal vento che rende le serate frizzantine oppure al riparo del borgo, fra le vie del centro storico intriso di storia e leggende: cliccando il link sottostante potrete esplorare tutte le varie possibilità a vostra diposizione per un soggiorno unico in un luogo altrettanto speciale.

SCOPRI DI PIÙ >> https://goo.gl/4MNGQH

Marcella Barone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *